Play’n GO si assicura la licenza di fornitore in Ontario

Play'n GO si assicura news item


Play'n GO si assicura news item

Il principale fornitore mondiale di giochi da casinò è pronto a portare il suo amplissimo portafoglio di titoli nell’Ontario quando il mercato dei giochi della provincia dell’Ontario, recentemente regolamentato, aprirà il 4 aprile.

Play’n GO ha infatti ottenuto una licenza di fornitore dalla Alcohol and Gaming Commission of Ontario (AGCO) che vedrà il portafoglio di giochi dell’azienda reso disponibile per i giocatori della provincia canadese quando il mercato appena regolamentato si aprirà il 4 aprile.

Essendo uno dei primi fornitori a ottenere una licenza dall’AGCO, i clienti del fornitore di intrattenimento di gioco leader a livello mondiale saranno in grado di offrire ai residenti dell’Ontario titoli di successo apprezzati dai giocatori di tutto il mondo come Rise of Olympus, Book of Dead , Reactoonz, Tome of Madness e molte altre slot machine e giochi da casinò.

 

Le dichiarazioni di Play ‘n GO

Magnus Olsson, Chief Commercial Officer di Play’n GO, ha dichiarato: “I mercati regolamentati sono vitali non solo per la strategia aziendale di Play’n GO, ma per il settore nel suo insieme; garantiscono un ambiente di gioco sicuro per i giocatori e gli operatori possono concentrarsi sulla fornitura di un’esperienza di gioco divertente e veramente sostenibile.

“L’Ontario è una provincia importante che rappresenta circa il 40% della popolazione del Canada e non vediamo l’ora che i giocatori si divertano con i nostri titoli. Tuttavia, l’Ontario rappresenta solo la prima fase della strategia di ingresso in Nord America di Play’n GO, che vedrà i nostri titoli a breve disponibili per la prima volta in giurisdizioni iGaming regolamentate a livello statale degli Stati Uniti”.

Con l’apertura del mercato regolamentato dell’Ontario – ha concluso Olsson – seguita dal nostro ingresso negli Stati Uniti, il 2022 sarà un anno entusiasmante per Play’n GO”.

Sissel Weitzhandler, Chief Risk and Compliance Officer di Play’n GO, ha dal canto suo aggiunto: “La nostra strategia rimane quella di impegnarci con tutte le giurisdizioni regolamentate e ringraziamo l’AGCO per la nostra licenza. L’apertura del mercato regolamentato dell’Ontario è un momento entusiasmante e rappresenta un’importante pietra miliare nel viaggio di Play’n GO in Nord America. Non vediamo l’ora di supportare i nostri partner in Ontario dal 4 aprile in poi”.

Author: Mattie Morrison