Rise of Olympus: la storia dietro il gioco

Rise of Olympus
Rise of Olympus

Rise of Olympus è più di una semplice slot con divinità greche divertente, ricca di azione e dal design accattivante. È la storia di tre fratelli e, a seconda di come la guardi, potrebbe essere un’epopea di rivalità tra fratelli o una storia di unità divina. Ecco la storia dietro il gioco di grande successo lanciato dal fornitore di software per casinò Play ‘n Go.

 

LA CADUTA DEI TITANI

La mitologia greca è piena di divinità diverse, tutte con i propri tratti, personalità e relazioni. Ma all’inizio c’era Crono, il Dio del Tempo e Re dei Titani, un gruppo di divinità distruttive e divoratrici che governano il Cosmo senza pietà. Crono generò molti figli nel corso della sua vita, ma ce ne sono tre in particolare di cui potresti aver sentito parlare, si chiamavano Zeus, Poseidone e Ade.

 

C’ERA UNA PROFEZIA

Si diceva che Crono sarebbe stato rovesciato dalla sua progenie. Non voleva perdere la corona di Re dei Titani per mano dei suoi figli, proprio come aveva fatto con suo padre prima di lui. Non sappiamo voi, ma pensiamo che Crono non sia il più paterno degli dei. Avrebbe fatto qualsiasi cosa per impedire che la sua detronizzazione avvenisse, ma non sapeva che Zeus aveva in mente un suo piano…

LA SFIDA A CRONO

Zeus escogitò un piano intelligente e piuttosto subdolo per rovesciare l’orribile complotto di Crono, il tutto con l’aiuto di Poseidone e Ade per aiutarlo a portarlo a termine. E indovina cosa? Ha funzionato. Avendo ora sconfitto il padre e, a loro volta, gli altri titani, i tre fratelli avevano una decisione da prendere. Chi di loro avrebbe preso il posto del padre e sarebbe diventato il Re degli Dei greci?

 

UN RE PER DOMINARLI TUTTI?

Dopo aver litigato tra loro, decisero di accordarsi piuttosto che lottare per il ruolo. E dunque Ade fu mandato negli Inferi per governare insieme a sua moglie Persefone e al suo cane a tre teste Cerberus. Poseidone sarebbe diventato il dio del mare, governando le onde con il suo tridente in mano. Mentre Zeus salì al trono dei Cieli e divenne padre di tutti gli dei. Alcuni dicono che fosse destinato a diventare re a causa della sua natura potente. Ma c’è un finale alternativo per questa storia?

 

RISE OF OLYMPUS, IL GIOCO PER TROVARE UN FINALE

E’ proprio la slot machine di Play’n GO Rise of Olympus il modo migliore per trovare un finale alternativo. Questo gioco a 5 rulli e 20 linee di pagamento è dotato di cascate e di extra Hand of God attivati casualmente che distruggono e trasformano i simboli e aggiungono jolly. Si applicano tutti alla funzione Wrath of Olympus, ma il meglio arriva con la funzione giri gratuiti. Qui, l’extra del dio si applica a ogni giro gratis con ogni vincita che vede il moltiplicatore salire fino a 20x. La slot offre vincite fino a 5.000 volte la puntata massima e un tasso RTP del 96,5%: decidi come finisce la storia tra i tre fratelli iniziando a giocare!

 

COME SI GIOCA A RISE OF OLYMPUS

Giocabili da 20 centesimi a 100€ per giro, ci sono 5 scommesse disponibili visualizzate permanentemente sotto la griglia. Vedrai delle frecce alle due estremità che possono essere utilizzate per modificare facilmente la tua puntata di conseguenza. Nella versione desktop, troverai l’icona di un fulmine nell’angolo in basso a sinistra. Quando selezionata, abilita la modalità Turbo. C’è anche una funzione di gioco automatico per avanzare più velocemente.

L’RTP di Rise of Olympus è del 96,5%, che è molto più alto della media delle slot del 96% e al di sopra del 96,2% normalmente offerto dalle slot Play ‘n GO. I simboli sulla griglia includono fulmini, tridenti, elmetti e arpe. I 3 simboli di valore più alto sono rappresentati dagli Dei Ade, Poseidone e Zeus con tutti e 3 che pagano 0,3, 1 o 10 volte la tua puntata totale per 3, 4 o 5 in combinazione. 3, 4 o 5 di una qualsiasi delle 3 divinità pagheranno 0,2, 0,5 o 5 volte la puntata. Il simbolo della moneta d’oro Pegasus è il jolly e sostituisce tutti i simboli. 3, 4 o 5 jolly pagheranno 1, 3 o 50 volte la tua puntata totale. Non esiste un tradizionale simbolo bonus o scatter.

Author: Mattie Morrison